11 Novembre 2020

Una normativa nazionale per rendere più equa la spesa per le famiglie e contribuire a limitare lo spreco dell'acqua

L’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) con la Delibera 665/2017/R/idr. ha introdotto, a livello nazionale, la nuova articolazione tariff­aria del Servizio Idrico Integrato applicata agli utenti del servizio idrico integrato (TICSI).

L’Uffi­cio d’Ambito di Brescia ha adottato queste modifiche, che tutti i gestori del territorio devono introdurre, verificando la tipologia di ciascun utente e, se necessario, aggiornandola. 

Questa novità ha come obiettivo quello di semplificare e uniformare le tariffe a livello nazionale, introducendo per le utenze domestiche residenti (cioè fornitura a servizio di unità immobiliare ad uso abitativo e residenza del titolare del contratto) nuovi criteri di calcolo dei corrispettivi basati sui consumi eff­ettivi pro-capite. Questo agevola i nuclei familiari più numerosi, adeguando la spesa alle reali esigenze delle famiglie, disincentivando gli sprechi e in questo modo salvaguardare l’ambiente e la risorsa idrica. 

VISITA LA PAGINA DEDICATA DEL GESTORE ACQUE BRESCIANE S.R.L. https://www.acquebresciane.it/public/acquebresciane-portal/it/home/documenti/tariffe